Dario Canil

Avrah Ka Dabra - creo quel che dico

vivere una vita felice risvegliandosi al Momento Presente

Dario Canil, Avrah Ka Dabra - creo quel che dico

 

Dario Canil, Avrah Ka Dabra - creo quel che dico, 2015
ORDINA AVRAH KA DABRA PRESSO MACROLIBRARSI
ORDINA AVRAH KA DABRA PRESSO IL GIARDINO DEI LIBRI
ORDINA AVRAH KA DABRA COME E-BOOK

 

RICORDANDOTI DI TE
RISCOPRI LA TUA VERA NATURA CREATIVA

Avrah Ka Dabra, caro lettore, tu crei quel che dici. Questa è la legge. Che tu lo sappia o no, che tu ci creda o no, che tu lo voglia o no, i tuoi pensieri e le tue parole determinano la tua realtà, la creano letteralmente. Quali pensieri, quali parole? Tutto ciò che è frutto della tua psiche, la quale ha dei contenuti consci e molti di più inconsci. Ecco quanto è importante conoscersi, fare del lavoro su di sé, «ricordarsi di sé».

 

IL MONDO NON È COME SEMBRA, QUALCOSA NON TORNA

Se ci pensi, a volte la tua vita sembra simile a una arena in cui moderni gladiatori, anche quando vestiti con giacca e cravatta, sono posti l'uno contro l'altro in un «tutti contro tutti». E la cosa sconcertante è l'impressione generale di consenso che aleggia in tale contesto, sotto forma di tacita mesta rassegnazione, nei panni malcelati di un profondo senso di impotenza. Tu però non hai mai davvero voluto accettare questo ruolo che la società sembra averti subdolamente riservato.

Tu ti senti diverso dalla massa, dal gregge semi-analfabeta e imbambolato che si beve tutte le cose sapientemente pilotate dalla TV. Tu hai sempre voluto di più, hai guardato oltre, ti sei spinto al di là dei paletti che il sistema ha piazzato davanti al giardino della tua mente. Hai letto molto, hai tenuto gli occhi ben aperti, ti sei preso cura di te cercando di alimentarti correttamente, facendo attività fisica, investendo il tuo prezioso tempo in attività creative e rilassanti. Ti sei informato a più non posso in internet. Hai fatto corsi di Meditazione, di Reiki, di Yoga, di crescita personale. Hai sperimentato e praticato con costanza il «pensiero positivo».

Eppure, ancora, senti che i conti non tornano. A volte ti senti persino perso. Solo, incompreso, tradito. Percepisci in te in modo inspiegabilmente chiaro di avere un potere enorme, ancora più grande della mitica bacchetta magica di Harry Potter. Tuttavia non sai dove esso sia celato né come riportarlo in vita. Questa forza è in te. Anche se in modo flebile, tu la senti.

Avrah Ka Dabra – creo quel che dico è un libro che vuole semplicemente ricordarti come riscoprire e utilizzare non tanto il potere che tu hai, quanto piuttosto il potere che tu sei.

 

IL LUNGO SONNO – L'UMANITÀ ADDORMENTATA

Come i personaggi delle fiabe vittime di un incantesimo, così anche l'umanità è immersa in un sonno inconsapevole, che dura da millenni. La maggior parte degli esseri umani dorme pensando di essere sveglia e vive quindi in una condizione del tutto simile a quella degli schiavi. I principali protagonisti di questo misfatto sono la mente, sua figlia la paura e gli ultracollaudati condizionamenti della socializzazione. Ti stai chiedendo se sei addormentato anche tu? È un buon inizio verso il risveglio della consapevolezza!

 

LA SCINTILLA DEL RISVEGLIO

L'Essere è la più alta verità dell'universo. E tu sei. Fai finta di non saperlo, o meglio, ti hanno abilmente insegnato a dimenticarlo e quasi ci stavi cascando. Fino al momento in cui qualcosa di magico è scattato in te. E ora non puoi più tornare indietro. A volte sei stato persino tentato di farlo, di tornare indietro, forse immaginando che nell'inconsapevolezza si possano evitare i problemi, ma... niente, non è possibile. A conti fatti, per quanto «invidiato» possa essere lo scemo del villaggio, nessuno di fatto ne prenderebbe il posto. E credo tu non faccia eccezione.

È legge anche questo. Un altro principio cosmico: quando prendi coscienza di qualcosa non puoi più regredire. Puoi raccontartela, certo, ma, lo sai già che non puoi farlo a lungo. La coscienza è tutto ciò che davvero sei ed è talmente vibrante di vita che nasconderla è un'impresa impossibile.

 

NON ESISTE NULLA LÀ FUORI, STAI CREANDO TUTTO TU

Proprio perché addormentato ed educato a un ruolo passivo e rassegnato, l'essere umano, pur essendo vero e proprio co-creatore dell'universo, vive ignorando il potere che esercita quotidianamente sugli eventi della propria esistenza. Tutto il mondo che vedi, tutto ciò che definisci universo, che credi essere «la» realtà, cioè qualcosa che ti hanno insegnato a situare fuori dalla tua Coscienza, in realtà si trova dentro la tua Coscienza, è qualcosa che viene creato dal tuo sistema percettivo. I tuoi sensi ti fanno vedere qualcosa che tu credi là fuori, un mondo di immagini, di suoni, di forme, di colori, di materia, un mondo interamente generato dal tuo sistema percettivo che rileva dati sensoriali, dal tuo cervello che li elabora, dal tuo sistema nervoso che li trasmette, dalla tua mente che attribuisce loro significati. Di fatto, la percezione è un evento di natura esclusivamente psichica e soggettiva, è qualcosa che avviene nello spazio interiore di ogni individuo.

Il mondo, così come ti si presenta nella sua maestosa e multisfaccettata apparenza, non ha alcuna esistenza oggettiva: è piuttosto la risultante di un'azione combinata di un trasmettitore e di un'antenna ricevente, lo schermo psichico del tuo spazio interiore.

E sei totalmente responsabile del tuo mondo e non ha senso lamentarti o incolpare il destino per ciò che ti accade. È tutto nelle tue mani... o meglio, nella tua percezione. Non sei colpevole per ciò che accade fuori, ma totalmente responsabile di come lo percepisci e del fatto che tu lo abbia attratto a te.

 

LA MAGIA DELL'ESSERE, LA FELICITÀ

Tu crei quel che dici! Ecco la vera magia, ecco il vero potere creativo che puoi riportare alla luce dalle nebbie dell'inconscio, dalla manipolazione del sistema, dall'ipnosi di massa. Quando l'uomo usa la propria mente da sveglio, con padronanza e creatività, può manifestare la sua grandezza percependo la perfezione della realtà e vivendo di conseguenza. Quando è la mente a usarlo da addormentato, la sua condizione rimane patologica. Avrah Ka Dabra - creo quel che dico reca in sé la conoscenza del primordiale potere creativo, attraverso cui puoi imparare a vivere una vita felice risvegliandoti al Momento Presente.

(Dario Canil)

 

 

Libro, 193 pagg. - Formato 14 x 21 - Prezzo € 16,50

 

 

 

Sveglia! Non vorrai mica dormire col magnifico libro Avrah Ka Dabra - creo quel che dico di Dario Canil?

 

 

Recensioni del libro Avrah Ka Dabra

Aforismi / citazioni del libro Avrah Ka Dabra

Pagina Facebook Ufficiale del Libro Avrah Ka Dabra - creo quel che dico

Indice Libri di Spiritualità, Risveglio, Crescita Personale

Indice Libri di Sciamanismo

Indice Generale Libri

HOME PAGE REIKI INFO

 

 
 

 

 

 

Indice Libri Consigliati

Calendario Seminari e Corsi

HOME PAGE REIKI INFO

 

 

 

 

 

 

 

Pagina Facebook Ufficiale del libro L'Anima del Reiki di Dario Canil Pagina Facebook Ufficiale del libro Avrah Ka Dabra - creo quel che dico di Dario Canil Pagina Facebook Ufficiale del libro Risognare la Realtà di Dario Canil Pagina Facebook Ufficiale del Reiki originale di Mikao Usui del Centro Olistico Tolteca di Dario Canil Pagina Facebook Ufficiale dello Sciamanismo Huna proposto dal Centro Olistico Tolteca di Dario Canil Pagina Facebook Ufficiale dello Sciamanismo Tolteco di Carlos Castaneda proposto dal Centro Olistico Tolteca di Dario Canil Pagina Facebook Ufficiale Open Your Heart: aforismi e citazioni di carattere spirituale proposti dal Centro Olistico Tolteca di Dario Canil

 

 

Centro Olistico Tolteca - Scuola Free Reiki�, Dario Canil, i Livelli Reiki del Metodo di Mikao Usui

© Centro Olistico Tolteca
Scuola Free Reiki®, 1997-2099

 

Valid XHTML 1.0 Transitional

 

CENTRO OLISTICO TOLTECA - SCUOLA FREE REIKI® PADOVA

Copyright © 1997-2099 Dario Canil. All Rights Reserved
Tolteca di Dario Canil P. IVA 04350520286
Libri Consigliati: Avrah Ka Dabra - creo quel che dico, di Dario Canil